Treviso 2017: come realizzare un evento pensando all’economia circolare

Ogni anno, a maggio, migliaia di persone si incontrano in Italia per un evento che dura tutto un weekend e che celebra lo spirito di solidarietà italiano: l’Adunata Nazionale degli Alpini. Quest’anno la 90° edizione dell’evento commemorativo è stata ospitata dalla città di Treviso, in Veneto. Vi hanno partecipato 650˙000 persone – un numero record.

480 tonnellate di rifiuti sono state raccolte durante l’evento. Il 67% è stato oggetto di raccolta differenziata – un altro numero record. I rifiuti cosi raccolti sono stati destinati al riciclo in nuovi prodotti, permettendo di risparmiare 175 tonnellate di materie prime vergini, 250 tonnellate di emissioni di CO2, 50˙000 € di costi di smaltimento dei rifiuti e generando ulteriori 262˙000 € dalle risorse che sono state raccolte in modo differenziato.

Questi traguardi impressionanti sono attribuibili all’approccio circolare globale che è stato adottato per l’evento. 280 volontari sono stati impiegati nel centro cittadino per incrementare la consapevolezza dei partecipanti in merito all’importanza della raccolta differenziata. I volontari hanno anche collaborato alla corretta gestione degli speciali contenitori per rifiuti distribuiti nelle strade di Treviso durante i tre giorni della manifestazione. Più di 100 parti interessate hanno reso il riciclaggio possibile.

Questa e altre initiative per promuovere il riciclaggio saranno presentate durante “The Reaching 4 Recycling, Calling 4 Collection Conference 2017” il 9 novembre.

REGISTRAZIONE
Programma
Nostra economia circolare #Blog