Il successo di ILPA: utilizzare PET riciclato per produrre nuovi imballaggi

Nel 2016 il gruppo ILPA, produttore italiano di imballaggi per alimenti e membro di Pack2Go Europe, ha prodotto 18.000 tonnellate di PET riciclato, interamente utilizzato nella produzione dei suoi inconfondibili vassoi per frutta fresca venduti con il marchio ILIP. Questo rappresenta un contributo e un impegno significativo per l'economia circolare.

Nel 2012, il gruppo ILPA ha acquistato un impianto di riciclo delle materie plastiche dedicato al recupero del PET da raccolta differenziata, integrando verticalmente la propria presenza industriale nel settore. In altre aziende che fanno parte del gruppo, questo PET da riciclo viene macinato, estruso e termoformato per la produzione di imballaggi adatti al contatto con gli alimenti e conformi alle norme UE. Da allora, l’utilizzo di materiali riciclati da parte del gruppo è notevolmente aumentato.

Il PET vergine viene ricavato da idrocarburi (petrolio greggio o gas naturale) importati in Europa da tutto il mondo. Anche il mercato delle balle di bottiglie in PET usate ha assunto dimensioni globali. Aumentando la raccolta differenziata delle bottiglie in PET in Europa possiamo garantire che le materie prime per i nostri prodotti provengano da fonti il più possibile vicine agli stabilimenti di produzione.

PIÙ RACCOLTA DIFFERENZIATA = PIÙ RICICLAGGIO = IMPRENDITORIALITÀ SOSTENIBILE
Nostra economia circolare #Blog