un’iniziativa di pack2go europe per promuovere l’economia circolare #collection4recycling

Packaging alimentare monouso = praticità + igiene + sicurezza

I nostri prodotti consentono ai consumatori europei di bere e mangiare alimenti sani da asporto o da passeggio in tutta sicurezza e comodità. I contenitori monouso sono nati espressamente per questo scopo: sono puliti, proteggono gli alimenti, sono realizzati in ambienti controllati e in conformità con le norme di fabbricazione UE più rigorose, che mettono al primo posto la salute e la sicurezza dei consumatori.

Nel settore della distribuzione alimentare, siamo ormai abituati ad avere a disposizione un’enorme varietà di opzioni sane e nutrienti da consumare senza problemi quando ci fa più comodo: in ufficio, durante gli spostamenti o a casa, dopo una giornata di lavoro. I nostri prodotti sono perfettamente adatti all’uso in un’ampia gamma di servizi alimentari, ma la loro quota di riciclo non è sufficiente e troppi imballaggi vengono gettati e abbandonati per le strade.

Per cercare una soluzione a questo secondo problema dal 2012 collaboriamo, come confederazione Pack2Go Europe, con associazioni impegnate nella prevenzione dell’abbandono dei rifiuti (il cosiddetto littering). La nostra azione di sostegno ha avuto in effetti un ruolo fondamentale nell’avvicinare le posizioni di queste associazioni, che oggi fanno parte della Clean Europe Network.

Adesso abbiamo deciso di lanciare l’iniziativa “Reaching 4 Recycling, Calling 4 Collection” allo scopo di aumentare la raccolta e il riciclaggio dei nostri prodotti.

Aumentare la raccolta e il riciclaggio: il nostro contributo all’economia circolare

In un’economia circolare non esiste spreco di risorse: queste vengono infatti riutilizzate, riciclate o recuperate ogni volta che sia possibile.

È arrivato il momento di impegnarci in prima persona per dar vita a un’economia circolare anche nel settore del packaging alimentare monouso per la ristorazione e la distribuzione automatica.

Il riutilizzo dei nostri prodotti non è un’opzione praticabile per motivi di igiene e sicurezza; purtuttavia, la maggior parte dei nostri prodotti è riciclabile.

Attualmente la quota effettiva di riciclo rimane esigua. I principali ostacoli al riciclaggio dei nostri prodotti sono i seguenti:

  • inesistenza o inadeguatezza della raccolta fuori casa
  • mancanza di sistemi e infrastrutture apposite
  • basso tasso di sensibilizzazione e coinvolgimento dei consumatori
  • contaminazione
  • assenza di incentivi economici
  • e, forse più di ogni altra cosa, mancanza di una visione comune

La coesistenza di igiene alimentare, praticità per i consumatori ed economia circolare è possibile.

Con questa iniziativa intendiamo creare una politica comune volta alla costruzione di un’economia circolare per il packaging alimentare monouso destinato alla ristorazione e alla distribuzione automatica.

Per creare questo circolo virtuoso abbiamo bisogno del vostro aiuto

Siamo alla ricerca di imprese di riciclaggio, operatori nel settore della ristorazione che fanno uso dei nostri imballaggi, comuni grandi e piccoli e chiunque altro sia interessato a lanciare progetti pilota di riciclaggio e contribuisca all’investimento in infrastrutture necessarie per dar vita alla nostra economia circolare.

Con questa iniziativa intendiamo sfruttare la nostra rete europea per sperimentare in ambito locale nuove soluzioni che potrebbero successivamente essere estese per aumentare la raccolta differenziata e il riciclaggio in tutta Europa.

Se siete interessati a sostenere la nostra iniziativa, contattateci.

Domande più frequenti

Cosa si intende per packaging alimentare per la ristorazione e la distribuzione automatica?

Si tratta di quelle forme di imballaggio utilizzate per contenere cibo o bevande da consumare immediatamente o poco tempo dopo l’acquisto in appositi punti vendita mentre ci si trova al parco, al lavoro, in viaggio. Tipici esempi sono i bicchieri di carta o di plastica dei distributori automatici, i vassoietti da asporto, le scatole di cartone degli hamburger. 

Questo tipo di packaging viene utilizzato anche per il consumo on-the-go (ossia il consumo durante gli spostamenti) di piccole quantità di alimenti (le cosiddette “monoporzioni”), solitamente preconfezionati dalle aziende. Tipici esempi sono le lattine, le bottigliette di plastica, i cartoni per bevande o le vaschette per i piatti pronti. 

Perché questo tipo di imballaggi è necessario?

Il numero di persone che consumano alimenti on the go è in crescita, e con esso la domanda di contenitori pratici, igienici e sicuri. Questi imballaggi devono innanzitutto garantire l’igiene alimentare e la salute pubblica. Per questo motivo sono generalmente monouso. Questo tuttavia non impedisce che non possano essere riciclati. 

Cos’è il riciclaggio?

Con il termine “riciclaggio” si indica l’operazione di sottoporre i materiali di un prodotto usato a procedimenti che ne consentano il ritorno allo stato di materie prime utilizzabili per realizzare un nuovo prodotto. Il riciclaggio di materiali come la carta, la plastica o metalli di vario tipo può risultare più economico o più ecocompatibile rispetto all’uso di materie prime vergini, specialmente quando raggiunge adeguati volumi di scala. 

Perché il riciclaggio è importante per il nostro settore?

Per garantire gli standard più elevati di igiene e sicurezza alimentare, la maggior parte dei nostri prodotti viene ottenuta da materie vergini. I materiali provenienti dal riciclaggio non sono adatti per l’uso alimentare perché possono contenere dei contaminanti. Ciononostante, l’alta qualità di partenza dei nostri prodotti consente di ottenere materiali riciclati con cui realizzare prodotti diversi per i quali fattori come l’igiene e la sicurezza non sono altrettanto prioritari. 

Cos’è la raccolta differenziata?

Quando un prodotto raggiunge la fine della propria vita utile, è importante che il consumatore possa accedere a un adeguato sistema di raccolta, finalizzato al possibile riciclaggio dei prodotti usati. Oggi la raccolta differenziata degli imballaggi usati è diffusa nella maggior parte dei Paesi europei. Tuttavia, questa raccolta differenziata raramente riguarda gli imballaggi usati per la ristorazione on-the-go e ci auguriamo che vengano poste in essere norme e infrastrutture specifiche per assicurare la raccolta di questo tipo di rifiuti, in modo da agevolare il riciclaggio e il riutilizzo dei materiali. 

Qual è lo scopo dell’iniziativa “Reaching for Recycling, Calling for Collection” di Pack2Go Europe?

Con questa iniziativa intendiamo favorire l’ideazione di soluzioni pratiche per aumentare la quota di riciclo dei nostri prodotti. In linea teorica assistiamo a un reale interesse verso il riciclaggio e la sostenibilità, ma nella realtà i consumatori non hanno accesso a queste pratiche perché le infrastrutture e i sistemi preposti per la raccolta differenziata non sono abbastanza diffusi. Per questo motivo invitiamo tutti i soggetti interessati a collaborare affinché si possa realizzare una raccolta differenziata efficace anche per i nostri prodotti. 

Il packaging riutilizzabile e il packaging monouso sono intercambiabili?

Bicchieri, piatti, coltelli, forchette, cucchiai, tovaglioli, bustine, vaschette e altri tipi di contenitori alimentari sono realizzabili con materiali diversi e differenti tecniche di produzione. Il packaging alimentare monouso, e le sue alternative riutilizzabili, hanno scopi diametralmente opposti. Lo scopo di questi prodotti è chiaro in entrambi i casi. Leggi tutto » Prodotti usa e getta e prodotti riutilizzabili a confronto: impieghi diversi per contesti diversi.

Che cos’è Pack2Go Europe e chi ne fa parte?

Pack2Go Europe è un’associazione no-profit di imprese di packaging che consente ogni giorno a milioni di cittadini europei il consumo di cibi e bevande on-the-go. Le nostre aziende hanno in comune la stessa visione per un mondo migliore e hanno una missione chiara. Vogliamo rassicurare i fruitori del food on-the-go che i nostri piani di produzione hanno preso in considerazione e fatto propri i fattori legati alla salute, alla sicurezza e alla tutela ambientale. Vogliamo che sappiano che i nostri imballaggi sono ecologicamente corretti e sicuri in ogni senso, che sono prodotti etici e che sono previsti sistemi e procedimenti adeguati per la raccolta, il recupero e il riciclaggio di questi materiali, una volta utilizzati. Chiediamo soltanto ai consumatori di provvedere allo smaltimento dei contenitori usati in modo responsabile.

Qual è la missione di Pack2Go Europe?

La nostra missione è realizzare imballaggi sicuri, igienici e sostenibili per il consumo alimentare on-the-go. Inoltre, ci impegniamo a collaborare con tutti i soggetti interessati per garantire la raccolta e il riciclaggio dei nostri prodotti, una volta utilizzati. In questa prospettiva, la nostra missione ovviamente è anche quella di informare tutti i soggetti interessati della qualità e dei vantaggi dei nostri prodotti e come questi possono essere integrati nell’economia circolare in Europa.

Nostra economia circolare #Blog